ALBINO WOMAN - SHOWS F/W 2007/2008

Fascino orientale e calore autunnale per la donna di Albino che veste lo chic di un pret-à-porter dal sapore couture. Le forme leggermente allungate fin sotto il ginocchio, la linea precisa disegnata a matita, le scanalature di tessuti rappresi in piccole pinces rievocano il gusto minimalista di un Giappone che fu. E' nel collo il segno stilistico della sensualità: incanalato in un'apertura rotondeggiante da cui discendono giacche strizzate come mini kimono, cappotti maschili tagliati come vesti eleganti e si dipana, a forma di otto, la silhouette di una diva Anni '40, sofisticata anche con una grigia t-shirt dalle spalle scoscese infilata in una gonna-bambù. Capi dai volumi accennati e abiti-uovo dai drappi avvolgenti disegnano sagome ondulatorie con apparente semplicità. Nella composizione geometrica, decostruita con disincantato snobismo, si discioglie una dolcezza cromatica dalle note speziate su organze di lana, di seta e caldi mohair color zafferano e terra di Siena. Luminiscenze petrolio appaiono su vesti in ciniglia, capi spalla bouclè, cover e double gazar: verde, blu e nero profondo. Nella ricerca risiede il segreto dell'eleganza.

Commenti

Post più popolari