Perseguito' Uma Thurman, prigione

(ANSA) - ROMA, 3 GIU - Con l'accusa di aver seguito e tormentato Uma Thurman nel 2005, un uomo e' stato condannato ieri a New York a tre anni di liberta' vigilata. Un giudice federale di Manhattan ha deciso che l'uomo, Jack Jordan, 37 anni, con precedenti psichiatrici, potra' evitare la prigione se si sottoporra' a un trattamento medico e evitera' ogni contatto con l'attrice per cinque anni. Nel novembre del 2005 Jordan si era introdotto in un set a Manhattan e aveva cercato di entrare nell'all

Commenti

Post più popolari