Bill Fay - “ Life is People ” (Dead Oceans, 2012)

Bill Fay - “ Life is People ” (Dead Oceans, 2012) - Napoliaffari
Bill Fay - “ Life is People ” (Dead Oceans, 2012)
Bill Fay Life Is PeopleDopo due meraviglie come l’omonimo esordio del 1970 e “ Time Of The Last Persecution ” del 1971, il songwriter inglese Bill Fay torna a deliziare, ma anche a turbare, la nostra anima con un’altra opera davvero eccellente a distanza di oltre quarantuno anni dalla sua ultima pubblicazione, nonostante nel 2005 abbia dato alle stampe, a firma Bill Fay Group , “ Tomorrow, Tomorrow and Tomorrow” , il suo terzo album di vecchie registrazioni “perdute”.
Life is People è, invece, un lavoro nuovo di zecca che il pianista britannico ha scritto in casa in questi oltre 40 anni di assenza, mentre svolgeva i lavori più disparati e lontano dal “ music business” che in passato - ahinoi - lo aveva allontanato e scaricato in malo modo.
Quelle scritte da Bill Fay sono canzoni attuali e profonde che raccontano la vita attraverso le proprie esperienze quotidiane; un album intimo e dalla profonda visione umanistica, con brani dal sapore agrodolce che non perdono mai di intensità e contrasto.
Un incredibile disco di musica folk rock che vede la collaborazione della London Community Gospel Choir e di musicisti come Mikey Rowe , Tim Weller , Ray Russell , Matt Deighton, Alan Rushton e persino di Jeff Tweedy che canta con Fay in “This World”.
Da pelle d’oca infine è la cover, solo voce e pianoforte, di “Jesus, Etc“ dei Wilco . Prodotto da Joshua Henry - che lo ha convinto a tornare in studio di registrazione dopo aver scoperto le sue composizioni grazie alla collezione di vinili del padre – “ Life is People ” è la dimostrazione terrena che, in fondo, non è mai troppo tardi per tornare a fare della grande e bella musica.
Bentornato, Maestro!

Commenti

Post più popolari